Hi unicorns !

Se avete i capelli lisci (come mua) l’effetto scompigliato del risveglio è un vero bad boy, ma non quel tipo di bad boy che vorreste trovarvi a letto la mattina dopo una serata in discoteca… 😜

Anche chi ha i capelli ricci o mossi deve lottare ogni notte per non risvegliarsi 💤 con il nostro “amichetto”.

Si da il caso che esistano delle piccole accortezze che possono impedire il risveglio da barboncino spelacchiato 

Se porti i capelli lisci: lunghi, corti o a caschetto il rimedio più semplice è quello di avvolgere i capelli, ( dopo averli lavati, asciugati e pettinati ), con un foulard o una bandana prima di andare a dormire. La mattina scioglieteli, e ravvivateli con la punta delle dita. Et voilà… 

Il problema di chi ha i capelli ricci è il contrario: farli rimanere voluminosi anche dopo una notte di sonno. Per evitare che si schiaccino dovrete fare una coda molto alta sulla testa, oppure due codini laterali. In questo modo le lunghezze rimarranno in ordine. La mattina ravvivate i ricci con un  balsamo a secco per avere un bell’effetto molla.

 Forse la vita più facile ce l’ha chi ha i capelli mossi, perché l’effetto scompigliato del mattino non è poi così male. Ma per avere onde curate e “selvagge” 🌴, lavate i capelli la sera prima, asciugateli normalmente e poi fate una o due trecce laterali. Quando li scioglierete e li muoverete con la punta delle dita avrete un effetto mosso super-naturale. Se aggiungerete anche qualche spruzzo di spray al sale marino avrete un effetto beachy waves fa-vo-lo-so.

Adesso che avete i capelli perfetti potete andare ad acciuffare qualche bad boy che vorreste trovarvi nel letto la mattina, dopo una notte di “sonno”…

A presto amichette !! 

By Gabriel

Iscriviti alla newsletter
per non perderti neanche
un aggiornamento ♡

Pin It on Pinterest

Share This