Ciao unicorns!

Oggi voglio mostrarvi un video che personalmente mi ha lasciato senza parole…

Questa è una puntata del programma di rai 1 “Che tempo che fa”, dove Luciana Littizzetto ha deriso una legge che non garantisce uguaglianza tra i sessi e non garantisce una tutela verso le persone  gay o etero che siano, che abbiano voglia di mettersi un rossetto o un po’ di correttore sotto le occhiaie per andare al lavoro. In particolare Luciana sostiene che la legge è inutile, perchè nella realtà NON può accadere e NON si è mai visto un vigile di sesso maschile che utilizzi cosmetici (fa l’esempio del rossetto, per far ridere…secondo lei).

Su una cosa però sono d’accordo, la società (italiana) oggi non è ancora pronta per affrontare questo cambiamento, ma lei non ha di certo aiutato a fare questo primo passo verso un mondo dove ognuno possa imparare a rispettare chi ha davanti in quanto persona e non sulla base di come uno si pone.

Tutti dicono che la società italiana è arretrata, beh non potrei che essere più d’accordo. Ma la colpa di chi è? Solamente nostra, la colpa è delle persone e del pregiudizio.

Il pregiudizio esiste, ed esisterà sempre se ciascuno di noi ed in particolare le persone “pubbliche” si limitano a giudicare e a deridere le cose.

Il pregiudizio costruisce muri, porta al distacco e solamente nel momento in cui uno impara ad immedesimarsi nell’altro si può arrivare ad un dialogo; ma come si può arrivare ad un dialogo se il pregiudizio lo impedisce? I passi per cambiare qualcosa non vanno fatti solo da una parte o dall’altra, ma vanno fatti insieme…

Questo post non è stato creato per insultare, ma per aiutare a fare riflettere.

Buona visione

By Gabriel


 

 

Iscriviti alla newsletter
per non perderti neanche
un aggiornamento ♡

Pin It on Pinterest

Share This